2012/06/14

Empatia dal centro del cuore



Rispetto ciò che mi circonda e non faccio male a te perchè  sento che  tu sei me.  

 Empatia, un nostro regalo al Futuro.


"Tre visioni diverse corrispondono a tre livelli di funzione mentale, piccola mente , media e grande mente ; da queste funzioni scaturisce la nostra capacità etica di rapportarci al mondo...;  

la  visione più  allargata, deriva  dal centro del cuore che non riguarda soltanto  il sistema della circolazione ma è 
il direttore d'orchestra di tutta la personalità ..






A seconda se siamo guidati da una o l'altra funzione, cambia la nostra modalità etica di rapportarci al mondo,..secondo tre livelli evolutivi che sono relativi  sia a livelli inconsci personali che dell'umanità intera :

-un'etica del conflitto che porta alla guerra ,
-un'etica mercantile che porta alla mediazione, e
-un'etica umanistica basata sull'empatia cioè un'etica transpersonale in cui ci riconosciamo come parte di un sistema ampio che comprende tutto il pianeta Terra, ovvero non solo tutti gli umani ma l'intero ambiente, dal mare alle piante  (..).

Ricerche che arrivano dalle neuroscienze attuali."




 “Siamo una specie sociale fatta più per l'empatia che per l'autonomia

... mentre troppo spesso pratichiamo l'antipatia ..


" ..in futuro, se ci sarà un futuro, è la società dell'empatia .... oggi purtroppo non è così perchè oggi viviamo in un mondo di oggetti e non di relazioni .."



*§*


Cambiamo i nostri pensieri, la nostra visione, ampliamola  ( guardiamo Oltre ) e ritroviamo la grandezza dell'empatia.



*§*




2 commenti:

Arianna ha detto...

Interessantissima tesi che condivido e di cui ne parlavo giusto stamattina con una coppia di amici..credo che gli arrivisti e carrieristi siano dominati proprio dalla paura e dalla rabbia e che non si siano mai relazionati molto con gli altri, rispettandoli.

Gabriella Mangini - L Arte Nascosta ha detto...

L'egocentrismo allontana da questo sentimento, la paura di perdere qualcosa , il bisogno estremo di possedere, la rabbia e la rivalsa (spesso verso non si sa cosa), la sensazione di non essere all'altezza ed il conseguente comportamento individualista e di sopraffazione, ci allontanano da questa calma interiore del provare comprensione,rispetto ed empatia..Fermiamoci per recuperarlo.

Ti potrebbe interessare anche :



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...